Giornata Mondiale del Libro 2020


Ogni 23 aprile si celebra la Giornata Mondiale del Libro e del diritto d'autore, una data significativa per riscoprire il valore dei libri, anche e soprattutto per i ragazzi.

La Giornata Mondiale del Libro cade prprio oggi perché il 23 aprile è il giorno in cui, nel 1616, sono morti tre scrittori considerati dei pilastri della cultura universale: Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Garcilaso de la Vega.

Quest’anno più che mai in tempo di pandemia Covid-19, è necessario ribadire l'importanza  della lettura come mezzo per conoscere noi stessi e il mondo.

Perchè un libro sa mettere le ali alla nostra fantasia.

Un libro è un biglietto di sola andata per viaggiare ovunque vogliamo.

E allora cosa si può fare per alleviare la noia e le rinunce di questa quarantena?

“Puoi leggere, leggere, leggere, che è la cosa più bella che si possa fare in gioventù: e piano piano ti sentirai arricchire dentro, sentirai formarsi dentro di te quell'esperienza speciale che è la cultura". (Pasolini)

 

 

INIZIATIVE IN RETE

Leggere tutti

Unesco

Fondazione De Sanctis